Milano Lancetti, uomo travolto da un treno in stazione: gravissimo

Sul posto ambulanza e automedica del 118, vigili del fuoco e polizia ferroviaria

Il luogo dell'incidente

Un uomo di 66 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere stato investito da un treno. È accaduto nella stazione ferroviaria di Milano Lancetti, poco prima delle 16 di lunedì 17 febbraio. Sul posto sono accorsi 118, con ambulanza e automedica, due squadre e tre mezzi dei vigili del fuoco e la polizia ferroviaria.

L'uomo investito a Milano Lancetti ha perso una gamba

Il personale della Azienda regionale emergenza urgenza ha prestando soccorso alla vittima, che è rimasta incastrata con una gamba tra il treno e la banchina. L'intervento per liberarlo è durato più di un'ora. In base a quanto riferito dai soccorritori il 66enne è riuscito a scongiurare il peggio: il treno non l'ha travolto in pieno. Le sue condizioni sono comunque gravissime: l'uomo, in pericolo di vita, è stato trasportato all'ospedale Niguarda di Milano in codice rosso.

Sul luogo dell'incidente gli agenti della Polfer stanno effettuando gli accertamenti che serviranno a ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Sempre a questo scopo verranno visionati i video delle telecamere della stazione.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola e Coronavirus: "Incalzata, la ministra Azzolina ha abbandonato la chat. Surreale"

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Milano sono 900mila

  • "Sono affamato": l'Esselunga gli regala la spesa, e lui sputa in faccia al vigilante

  • Coronavirus, a Milano continuano a crescere i contagi. Oltre 9mila morti in tutta la Regione

  • Coronavirus, a Milano 411 nuovi positivi in 24 ore: "La curva dei contagi è preoccupante"

  • Coronavirus, 99 malati in più a Milano nelle ultime 24 ore. «Serve ultimo sforzo»

Torna su
MilanoToday è in caricamento