rotate-mobile
Il caso

Chiesti 4 anni per Irene Pivetti: avrebbe nascosto al Fisco operazioni da 10 milioni

Le accuse sono di sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte e autoriciclaggio

Il pm di Milano, Giovanni Tarzia, ha chiesto una condanna a quattro anni per l'ex presidente della Camera, Irene Pivetti, imputata per sottrazione fraudolenta al pagamento di imposte e autoriciclaggio. Quest'ultimo capo di imputazione è legato all'ipotesi che la donna abbia nascosto al Fisco i proventi dell'operazione commerciale di acquisto e rivendita di tre auto Ferrari Gran Turismo e il marchio della Isolani Racing Team. Operazioni commerciali per un totale di 10 milioni di euro circa. 

"Ha potuto conoscere le istituzioni dall'interno anche per aver ricoperto la terza carica dello Stato e beneficia del vitalizio che a carico del cittadino con il pagamento delle tasse. E' quindi lecito pretendere il rispetto degli obblighi di legge", ha spiegato il pm che non ha riconosciuto le attenuanti generiche. Tarzia ha chiesto la condanna anche per altre tre persone: l'ex pilota di rally Leonardo 'Leo' Isolani, la moglie Manuela Mascoli e la figlia. La richiesta è di tre anni. 

Secondo quanto ricostruito, attraverso questa operazione la famiglia avrebbe evitato alla Isolani Racing Team di regolare i propri conti con il Fisco, essendo indebitata per più di cinque milioni di euro. 

Il fascicolo mascherine

Irene Pivetti, intanto, è coinvolta anche nel caso mascherine. Il pm di Busto Arsizio ha chiesto il rinvio a giudizio per l'ex presidente della Camera che in aula non si è presentata. Diverse le accuse a carico di Pivetti, che è indagata inseieme alla figlia, al genero e ad altri soggetti: bancarotta, appropriazione indebita, riciclaggio e auto riciclaggio. Al centro del caso la compravendita dalla Cina di mascherine sanitarie per un valore di 35 milioni di euro. Il carico era arrivato a Malpensa durante la pandemia. Secondo l'accusa, però, sarebbe state consegnate solo mascherine dal valore di 10 milioni: qualità scadente, quindi, e per questo inutilizzabili anche a causa del falso marchio CE. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesti 4 anni per Irene Pivetti: avrebbe nascosto al Fisco operazioni da 10 milioni

MilanoToday è in caricamento