rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Corvetto / Via Augusto Osimo

Via Osimo, italiano abusivo affitta appartamento in nero

Un italiano, che occupava in modo abusivo un appartamento dell'Aler in via Osimo, ha affittato in nero il locale a quattro operai romeni all'oscuro di tutto, la polizia locale ha provveduto oggi allo sfratto

E' dovuta intervenire la polizia locale, con 15 agenti e due ufficiali, per poter liberare un appartamento che un italiano, titolare di una ditta individuale ed abusivo, aveva affittato in nero a quattro operai romeni, che vi occupavano il locale all'oscuro della situazione illegale che stavano vivendo.

E'  successo oggi in un bilocale proprietà dell'Aler in Via Osimo nella zona Corvetto, dove i militari hanno dovuto anche sfondare la porta blindata per poter procedere allo sfratto. Uno volta svuotato l'appartamento sono stati apposti nuovamente i sigilli sulla porta. L'italiano è risultato irrintracciabile ma è stato immediatamente indagato, non sono invece stati fermati o indagati i romeni che hanno dichiarato di non conoscere assolutamante la situazione di abusivismo nella quale erano coinvolti, ma non hanno dichiarato quanto pagavano di affitto mensile.


Il vice sindaco Riccardo De Corato commenta l'accaduto dicendo "Su disposizione del Comandante Tullio Mastrangelo, la presenza di agenti che intervengono per gli sfratti nelle case occupate è stata potenziata. E saranno sempre 15 gli uomini coordinati dagli ufficiali. In accordo con la Prefettura dall’aprile 2009 la Polizia Locale si è unita alla Polizia di Stato per le attività di escomio. E i  numeri complessivi dei primi 9 mesi del 2010,  con ben 708 appartamenti liberati di cui 367 del patrimonio comunale, danno merito anche al loro operato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Osimo, italiano abusivo affitta appartamento in nero

MilanoToday è in caricamento