menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ivan Gallo

Ivan Gallo

Omicidio gioielliere di Brera: per il killer la pena scende a 30 anni

Il secondo grado

Ridotta dall'ergastolo a 30 anni di reclusione la condanna inflitta a Ivan Gallo. L'uomo che il 21 marzo 2013 ha ucciso l'orefice Giovanni Veronesi, 75 anni, con quaranta martellate nella sua gioielleria di via dell'Orso nel quartiere Brera.

La corte d'assise d'appello ha cancellato l'ergastolo. In aula il sostituto procuratore generale Lucilla Tontodonati ha chiesto la conferma del giudizio di primo grado, mentre la difesa, rappresentata dall'avvocato Antonio Ranieli, ha invocato la degradazione dell'omicidio volontario in preterintenzionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento