Cronaca

È morto a Milano Joseph Nissim, tycoon del tonno e papà di Rio Mare e Simmenthal

L'imprenditore si è spento a Milano nella giornata di martedì, aveva 100 anni

È morto a 100 anni nella mattinata di martedì 12 marzo Joseph Nissim, imprenditore milanese fondatore del Bolton Group: multinazionale che controlla marchi come Rio Mare, Simmenthal, Neutro Roberts e Omino Bianco.

Dalla fuga dai nazisti alla Bolton: la storia di Nissim

Nissim nacque in Grecia il 22 febbraio 1919 da una famiglia  di origine ebraica, prima dell'arrivo dei nazisti scappò e si arruolò nell'esercito britannico e combattè a El Alamein, conquistandosi una medaglia al valore militare.

Nel 1949 si stabilì in Italia dove, a Milano, diede vita a un'attività di import-export per i prodotti di largo consumo. Inizialmente collaborò con la Procter & Gamble, successivamente fondò la Bolton Group.

Prima acquisì Rio Mare, quindi cominciò a fare incetta di marchi in vari settori: Fornet, Collistar, Vetril, Merito. Determinante per il successo della Bolton fu la collaborazione con le grandi catene dei supermercati, come Esselunga. Nissim è stato pioniere del marketing e orgoglioso di avere inventato claim pubblicitari passati alla storia, proprio come quello di Rio Mare, "Il tonno che si taglia con un grissino".

Nissim si spese molto anche per la sua città di adozione, Milano. Fu membro fondatore "della Fondazione “Milano per la Scala”, sostenitore del Teatro Franco Parenti, della Fondazione per la Scuola della Comunità ebraica di Milano, del Memoriale della Shoah di Milano (a lui è dedicato l’Auditorium) e referente per l’Italia del Weizmann Institute of Science, punta di diamante della ricerca in Israele", si legge sul sito ufficiale della comunità ebraica milanese. Nissim, inoltre, era noto per la sua grande riservatezza.

Il Bolton Group

Nel 2018 il Bolton Goup, gestito da sua figlia Marina Nissim e dall'amministratore delegato Salomone Benveniste, controlla più di 50 marchi e ha più di 5mila dipendenti. 

Nel 2016 — come riportato dal Sole 24 ore — la società ha sfiorato i 2 miliardi di ricavi, arrivando a 1,96 miliardi di euro. L'utile netto è di 210,8 milioni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto a Milano Joseph Nissim, tycoon del tonno e papà di Rio Mare e Simmenthal

MilanoToday è in caricamento