menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Omicidi del piccone: confermati in appello 20 anni a Kabobo

Gli avvocati avevano paragonato il suo gesto del furto dei cellulari come "azione tribale da pellerossa"

"Leggeremo le motivazioni della sentenza e vedremo se ci sono gli spazi per il ricorso in Cassazione". Cosi' gli avvocati Benedetto Ciccarone e Francesca Colasuonno, legali di Adam Kabobo, hanno commentato la sentenza di appello che ha confermato i 20 di carcere per il ghanese accusato di triplice omicidio a colpi di piccone. (Video)

La difesa ha chiarito che, in ogni caso, i giudici hanno accolto uno dei motivi del loro ricorso, perche' hanno rideterminato la pena complessiva che era di 35 anni in primo grado portandola a 32 anni. Con l'effetto del rito abbreviato, la pena finale comunque e' stata di 20 anni.

I difensori inoltre hanno voluto spiegare che quando in aula hanno fatto un paragone tra l'azione di Kabobo di prendere i cellulari alle vittime e i gesti di vittoria dei pellerossa "non abbiamo voluto mancare di rispetto, era soltanto un esempio per illustrare le nostre tesi". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Come sarà il nuovo piazzale Loreto

Coronavirus

Vaccini ai lombardi fino a 49 anni: probabile prenotazione da fine maggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento