Cronaca niguarda

Il killer col piccone sarebbe incapace di intendere e di volere

Incapace di intendere e di volere. E' stato giudicato così Mada Kabobo, l'uomo che con un piccone uccise tre persone a Milano

Incapace di intendere e di volere. E' stato giudicato così Mada Kabobo, l'uomo che con un piccone uccise tre persone a Milano. Ne da notizia Il Giorno.

"Non capisce, non parla, guarda nel vuoto, dice solo frasi sconnesse e strane formule nella sua lingua rara". Investigatori e psichiatri, che dal 6 giugno lo seguonon, ne sono convinti.

A questa conclusione, secondo indiscrezioni, sono arrivati gli psichiatri incaricati dalla Procura. Ora - racconta il quotidiano - stando agli esiti della perizia psichiatrica su questo killer, potrebbe sfumare anche la possibilità di quella "punizione esemplare" per l’assassino senza pietà di Alessandro Carolè, 40 anni, Ermanno Masini, 64 anni, Daniele Carella, 20 anni.

E' certo che Kabobo non fosse in sé. Tuttavia dai filmati risulta muoversi con tranquilità, quasi con calma, consapevole, fino a cercare di sbarazzarsi del suo piccone quando era braccato dai carabinieri. L'orrore per i familiari potrebbe non essere finito dunque.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il killer col piccone sarebbe incapace di intendere e di volere

MilanoToday è in caricamento