rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Cronaca Legnano / Via XX Settembre

Scoperta dalla proprietaria, ladra si lancia dalla finestra per scappare: ferita (e arrestata)

La ladra, 22 anni, è finita in manette e in ospedale con una prognosi di 15 giorni

Ha pensato che quella ormai fosse l'unica strada possibile. Ma, purtroppo per lei, il suo piano di fuga è fallito. Una ragazza di 22 anni, una giovane di etnia rom nata a Roma, è stata arrestata mercoledì sera dai carabinieri con l'accusa di furto in abitazione dopo aver svaligiato un appartamento di Legnano. 

L'allarme è scattato alle 20, quando la proprietaria di casa - un 25enne italiana - è tornata nell'appartamento e ha trovato "l'ospite" nella camera da letto. Una volta scoperta, la malvivente si è avvicinata alla finestra - la stessa da cui era entrata - e si è lanciata nel vuoto per fuggire. 

Dopo un volo di circa 3 metri, la 22enne - nonostante le ferite - ha cercato ancora di scappare, ma è stata raggiunta e subito fermata dai militari, che erano stati allertati proprio dalla vittima. Nelle tasche della fuggitiva, gli uomini dell'Arma hanno trovato gioielli e orologi che aveva appena rubato. 

La ladra, che risulta domiciliata nel campo nomadi di Monte Bisbino, è stata dichiarata in arresto e poi portata in ospedale a Castellanza, dove i medici le hanno diagnosticato una prognosi di 15 giorni per "trauma contusivo alla spalla sinistra". Per lei si sono aperte le porte del carcere. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta dalla proprietaria, ladra si lancia dalla finestra per scappare: ferita (e arrestata)

MilanoToday è in caricamento