Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Chiesa Rossa / Via Ulisse Dini

Ladri acrobati incastrati da un vicino: usano canna da pesca e corda per scalare gli edifici

Oltre alla canna da pesca e alla corda, sequestrati un piede di porco, leve e grimaldelli

Il materiale sequestrato

Due ladri acrobati sono stati arrestati in via Dini Ulisse, zona Chiesa Rossa a Milano. La coppia, due ragazzi albanesi di 27 e 28 anni, si era arrampicata fino al balcone di un'abitazione al secondo piano con l'aiuto di una corda. I due usavano una sorta di canna da pesca per lanciare la corda in cima. Poi andavano su.

A lanciare l'allarme è stato un vicino di casa, insospettito dai rumori che arrivavano dall'appartamento sottostante. Sul posto, attorno alle 5 di mercoledì, sono arrivati diverse volanti. Al loro arrivo gli agenti del commissariato Scalo Romana hanno sorpreso uno dei ladri ancora appeso alla corda, mentre si calava dal balcone: sulle spalle aveva uno zaino pieno di gioielli e preziosi appena rubati.

Il suo complice, invece, era convinto di cavarsela restando nascosto all'interno dell'appartamento. E' stato arrestato dagli agenti entrati in casa con un'autoscala messa a disposizione dai vigili del fuoco.

Oltre alla canna da pesca e alla corda sono stati sequestrati un piede di porco, leve, grimaldelli e agli altri tradizionali strumenti da scasso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri acrobati incastrati da un vicino: usano canna da pesca e corda per scalare gli edifici

MilanoToday è in caricamento