rotate-mobile
Cronaca Affori / Via Lisiade Pedroni

Ladri di merendine (veri): arrestati dalla polizia a Milano

Tre pregiudicati hanno rubato un tir carico di merendine per una valore di 30, 40mila euro. Sono stati arrestati mentre scaricavano la merce a Milano

Ladri di merendine veri, e non solo come figura retorica. Hanno rubato un tir carico di dolcetti per bambini, infatti, per una valore di 30-40mila euro. I tre responsabili arrestati dalla polizia a Milano, con l'accusa di furto aggravato in concorso, sono Rino C., di 39 anni, Vittorio R.D.G., di 46, e Stefano L., anch'egli di 46 anni; tutti milanesi e con numerosi precedenti.

Il furto sarebbe avvenuto attorno alle 13 di mercoledì a Melzo, nel Milanese, ai danni di un autista incaricato di trasportare la merce di una nota azienda italiana. Il condizionale è dovuto al fatto che la ricostruzione fornita da R.M., autista salernitano di 36 anni, non solo non ha convinto la polizia, ma l'ha persuasa a indagarlo in qualità di complice della banda.

A circa un'ora dalla denuncia di furto, il tir è avvistato in viale Marche, a Milano, e poco dopo due volanti lo individuano in un cortile di via Pedroni 20, dove i tre ladri erano già pronti a scaricare la merce su una Fiat Croma.

All'interno dell'auto vengono trovate le chiavi del camion (l'autista, arrivato sul posto qualche ora dopo, ha spiegato che "forse" gli sono state rubate durante una sosta a una stazione di servizio), mentre colui che ha materialmente guidato il tir è riuscito a scappare, dimenticando tuttavia i suoi documenti nella cabina di guida. Anche lui, A.D.C., palermitano di 38 anni, è stato indagato ed è attualmente ricercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri di merendine (veri): arrestati dalla polizia a Milano

MilanoToday è in caricamento