rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

I ladri con due complici minorenni che fingono di chiedere l'elemosina

L'accaduto nel pomeriggio di martedì 24 gennaio nella stazione di Porta Garibaldi

Prima hanno mostrato un foglio con una richiesta di aiuto, poi hanno rubato uno smartphone a una ragazza e infine hanno raggiunto due complici minorenni. Ma la polizia li ha scoperti e arrestati. L'accaduto martedì 24 gennaio nella stazione di Porta Garibaldi. Nei guai due romeni di 21 anni, che ora rispondono di furto aggravato. 

Tutto è iniziato quando i due ragazzi sono entrati in un bar della stazione, si sono avvicinati al tavolo di due viaggiatrici e hanno appoggiato un foglio con su scritta una richiesta di offerta. Subito dopo sono scappati velocemente, uscendo dalla stazione dove li aspettavano i due minori. A osservare la scena, però, c'erano gli agenti della Polfer.

Una delle ragazze a quel punto si è accorta che le era stato rubato lo smartphone e si è rivolta agli agenti, che si sono messi alla ricerca dei due 21enne, riuscendo a fermarli in piazza XXV Aprile. Il telefonino, poi, è stato trovato sotto una siepe vicino alla stazione di Garibaldi e restituito alla vittima. I due romeni sono stati arrestati; denunciati invece i due complici minorenni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri con due complici minorenni che fingono di chiedere l'elemosina

MilanoToday è in caricamento