Cronaca Porta Magenta / Via Caravaggio

Scoperti mentre rubano, ladri aggrediscono i poliziotti: arrestati in due, un agente ferito

In manette un israeliano di 31 anni e un bulgaro di 36. Un poliziotto è finito in ospedale

Quando hanno visto che non avevano più nessuna via di fuga, hanno pensato bene di scagliarsi contro i poliziotti. Uno di loro è così riuscito a guadagnarsi la fuga, ma per il resto della banda non c'è stato nulla da fare. 

Due uomini - un israeliano di trentuno anni e un bulgaro di trentasei - sono stati arrestati sabato sera con le accuse di tentato furto in abitazione in concorso, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Per loro le manette sono scattate in un condominio di via Caravaggio nel quale stavano tentando di mettere a segno un colpo. 

L'allarme, lanciato dai residenti dello stesso palazzo, è partito alle 21.30 e sul posto sono subito intervenuti i poliziotti, che si sono trovati davanti il "palo" del gruppo, che li ha immediatamente aggrediti per fuggire. In quegli stessi istanti, attirati dal caos, sono arrivati anche gli altri due ladri, che si sono a loro volta scagliati contro i poliziotti. Ne è nata una violenta colluttazione durante la quale gli uomini delle Volanti sono stati colpiti con calci e pugni. 

Loro stessi, però, sono riusciti a fermare due banditi, mentre un terzo è riuscito a scappare. I due sono finiti in carcere a San Vittore, la serata di uno degli agenti è invece continuata al pronto soccorso: le sue condizioni, comunque, non destano preoccupazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperti mentre rubano, ladri aggrediscono i poliziotti: arrestati in due, un agente ferito

MilanoToday è in caricamento