Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Stazione Centrale / Piazza Duca d'Aosta

I francesi che rubano portafogli alla stazione Centrale di Milano

Sono stati fermati dalla polizia di Stato e arrestati

Due abili ladri di portafogli francesi. Non è il sequel del film cult di Robert Bresson, Pickpocket, ma quanto accaduto mercoledì 18 agosto alla stazione Centrale di Milano.

A finire in manette due 31enni cittadini del Paese d'oltralpe, che ora dovranno rispondere di furto aggravato in concorso. L'arresto è scattato dopo che gli agenti della Polfer li hanno notati mentre si avvicinavano a un'auto in sosta il cui conducente era al telefono.

Mentre uno ha distratto la vittima chiedendo un'informazione, il secondo, con un'abile mossa, ha prelevato il portafogli, che si trovava sul sedile anteriore del veicolo. I due si sono poi allontanati, ma sono stati bloccati e tratti in arresto.

Il portafogli, con all'interno carte di credito, documenti e circa 700 euro in contati, è stato restituito al proprietario, ignaro dell'accaduto. Successivamente i poliziotti sono risaliti all'albergo nel quale i due stranieri alloggiavano, dove hanno rinvenuto due carte d'identità francesi contraffatte. A quel punto per loro è partita anche una denuncia per possesso di documenti falsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I francesi che rubano portafogli alla stazione Centrale di Milano

MilanoToday è in caricamento