menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ladri in azione

I ladri in azione

Milano, turisti derubati dai ladri sui treni: la polfer smantella una banda

I ladri distraevano i turisti e portavano via le loro valige. Ecco come agivano

Venti furti. Tutti con la stessa tecnica. E per i presunti responsabili sono scattate le manette. Nei guai una banda di ladri composta da due libici e due algerini: sarebbero loro i ladri che tra luglio e novembre del 2019 avrebbero messo a segno una serie di furti sui treni tra le stazioni di Milano Centrale, Lambrate e Pioltello.

I malviventi entravano in azione sempre con la stessa tecnica e derubavano perlopiù turisti: mentre uno distraeva la vittima, l'altro approfittava della situazione per afferrare i bagagli e scappare. Gli agenti della polizia ferroviaria sono arrivati a loro grazie all'analisi delle telecamere di sorveglianza. 

Due di loro, di nazionalità algerina, uno di 24 e l’altro di 39 anni, erano già detenuti nella Casa Circondariale San Vittore per altri reati mentre gli altri due complici, di nazionalità libica, sono stati rintracciati dagli agenti della Polfer in un affittacamere di Milano. Durante la perquisizione, i poliziotti hanno rinvenuto alcuni documenti di identità francesi falsi, 700 euro, un portafoglio con banconote cinesi e russe e un orologio di valore per il quale sono stati denunciati ricettazione. Insieme a loro è stato trovato un terzo connazionale, estraneo all’indagine, denunciato perché non in regola sul territorio nazionale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento