rotate-mobile
Cronaca Porta Ticinese / Via Evangelista Torricelli

"C'è un ladro in casa mia": rintracciato grazie all'Iphone

Il furto nella mattinata di Ferragosto. Nei guai 22enne incensurato

È entrato in casa di una donna, ha rubato pc, smartphone e altri oggetti e poi è scappato dalla finestra, saltando giù dal primo piano. Grazie all'Iphone che aveva appena sottratto, però, è stato rintracciato e arrestato dalla polizia. L'accaduto nella mattinata del 15 agosto, verso le 9, in via Torricelli, zona Navigli.

A chiamare il 112 è stata la giovane del furto, una 28enne indiana, che ha riferito come nel suo appartamento fosse entrato un uomo che aveva rubato cellulare, computer e altri oggetti, per un valore complessivo di circa 3mila euro. Dopo il furto, la fuga, saltando giù dalla finestra. 

Grazie al sistema 'cerca il mio telefono', la ragazza è riuscita a tracciare gli spostamenti del ladro e ne ha poi segnalato la presenza alla polizia in via Vittor Pisani, zona Stazione Centrale. Qui una volante lo ha rintracciato ancora con tutta la refurtiva addosso, ad eccezione del personal computer. L'uomo, un 30enne marocchino incensurato, è stato arrestato e verrà processato per direttissima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un ladro in casa mia": rintracciato grazie all'Iphone

MilanoToday è in caricamento