rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Stazione Centrale / Via Melchiorre Gioia

Il ladro che non riesce a scappare perché ha il busto

Il tentativo di furto e la mancata fuga nella notte tra domenica e lunedì in via Melchiorre Gioia

Prima ha chiesto una sigaretta, poi ha provato a rubare uno smartphone e alla fine si è dato alla fuga. Ma è stato facilmente fermato e bloccato perché indossava un busto ortopedico che lo ha rallentato. L'episodio poco prima delle 2 della notte tra domenica 7 e lunedì 8 agosto in via Melchiorre Gioia, dove è intervenuta la polizia di Stato.

A finire nei guai un 25enne egiziano, irregolare in Italia e con precedenti per reati contro il patrimonio. La vittima, un 28enne iraniano, ha riferito di essere stato avvicinato dal ragazzo che inizialmente gli ha chiesto una sigaretta e poi, al suo rifiuto, gli ha domandato che ora fosse. Quando lui ha tirato fuori lo smartphone per controllare l'orario, il 25enne ha cercato di portarglielo via, senza peraltro riuscirci.

Il 28enne allora ha iniziato a urlare mettendo il fuga l'aspirante ladro, che ha provato a dileguarsi ma non abbastanza velocemente, visto che indossava un busto che non gli permetteva di muoversi facilmente. Individuato dagli agenti è stato fermato e arrestato per tentato furto con strappo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ladro che non riesce a scappare perché ha il busto

MilanoToday è in caricamento