rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Il fatto / Porta Lodovica / Via Salasco

Ladro fugge dopo il furto e precipita per 15 metri: è gravissimo

È successo nella notte tra mercoledì e giovedì 1° settembre, ferito un ragazzo di 19 anni

Un ragazzo di 19 anni è rimasto gravemente ferito dopo essere precipitato per circa 15 metri all'interno del cavedio di un parcheggio multipiano al civico 36 di via Salasco a Milano (zona Ripamonti) nella notte tra mercoledì e giovedì 1° settembre.

Tutto è accaduto poco dopo le 2 quando il giovane e altri due complici (che si sono allontanati facendo perder le loro tracce) stavano scappando dopo aver rubato le carte di credito a una ragazza in un locale di via Bligny. Secondo quanto finora ricostruito dai poliziotti i due complici avrebbero avuto una colluttazione con gli amici della vittima del furto (cui hanno riconsegnato la refurtiva) mentre il 19enne, forse per cercare di allontanarsi, avrebbe saltato il muretto del parcheggio precipitando nel cavedio.

Il giovane, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco del comando provinciale di Milano, è finito al piano -3 della struttura: circa 10 metri sotto il livello della strada. Le sue urla hanno richiamato l'attenzione di un residente che ha quindi allertato i soccorsi. Il 19enne è stato recuperato dagli specialisti del nucleo Saf e poi trasportato con la massima urgenza al pronto soccorso del Niguarda. Attualmente è ricoverato nel reparto di neurorianimazione e le sue condizioni sarebbero gravi. Secondo quanto appreso da MilanoToday avrebbe riportato importanti lesioni alla schiena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladro fugge dopo il furto e precipita per 15 metri: è gravissimo

MilanoToday è in caricamento