Milano, ladro saccheggia le auto dei poliziotti del commissariato: "Ho sbagliato parcheggio"

Gli agenti hanno fermato l'uomo dopo aver visto le immagini della video sorveglianza

Repertorio

Capita a tutti di sbagliare. Lo sa bene l'uomo di 40 anni, pieno di precedenti penali per furto, sorpreso ad aprire le auto in sosta nel parcheggio dedicato alla polizia di stato del Commissariato di Villa San Giovanni, a Milano.

L'arresto in flagranza di reato è arrivato intorno alle 16 di giovedì. Quando il 40enne, un italiano già noto agli stessi poliziotti, è stato inquadrato dalle telecamere del circuito di videosorveglianza dell'edificio in viale Monza 322. L'uomo, stando a quanto appreso da MilanoToday, stava armeggiando su alcune delle auto degli agenti lasciate posteggiate nell'area riservata di via Privata Platone, adiacenti al commissariato.

Com'era da immaginare, in una manciata di secondi, il 40enne è stato immobilizzato. In totale era riuscito già a forzare una decina di auto, tutte di rappresentati delle forze dell'ordine che in quel momento erano impegnati a lavorare. Per il malvivente venerdì ci sarà il rito per direttissima per furto. Quando si è visto addosso i poliziotti e ha capito l'erroraccio, non gli è rimasto che ammettere l'amnesia: "Ho sbagliato parcheggio", avrebbe detto quasi cercando di giustificarsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento