Cronaca Porta Magenta / Viale Papiniano

L'uomo che ruba 30 bottiglie di superalcolici all'Esselunga a Milano

Fermato dalla polizia è stato arrestato per furto aggravato

Ha rubato  prima 14 e poi altre 16 bottiglie di superalcolici in alcuni punti vendita Esselunga di Milano, ma è stato scoperto e arrestato per furto aggravato. L'episodio nella mattinata di giovedì 26 agosto in viale Papiniano, zona san Vittore.

A finire in manette un 33enne senegalese, irregolare in Italia e con precedenti specifici. Poco prima era stato notato dalla sicurezza mentre nascondeva 16 bottiglie di liquori, del valore totale di circa 200 euro, nel suo zaino. Gli agenti della polizia di Stato, accorsi sul posto, l'hanno fermato e lui ha subito ammesso il furto. 

Al momento di andare in questura, però , l'uomo ha detto di dover prima prendere la sua bicicletta e alcuni effetti personali. Tra questi sono state trovate altre 14 bottiglie, sempre di alcol, che il 33enne ha spiegato di aver rubato precedentemente in altri supermercati Esselunga della città. Addosso, infine, gli è stata trovata una carta di debito intestata a un marocchino: per lui oltre all'arresto per furto è scattata anche una denuncia per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che ruba 30 bottiglie di superalcolici all'Esselunga a Milano

MilanoToday è in caricamento