menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Esondazione del Lambro a Monluè

Esondazione del Lambro a Monluè

Lambro, ecco i lavori della regione per evitare le esondazioni

Alcuni sono ancora da finanziare

Per evitare nuove esondazioni del Lambro, la regione Lombardia ha stanziato 20 milioni di euro per dieci interventi principali a cui se ne aggiungeranno altri quattro ancora da finanziare. Le ultime due esondazioni il 12 e 15 novembre, con danni ingenti soprattutto alle comunità d'accoglienza del parco Lambro, tra cui il Ceas e Exodus. Il 15 novembre danni anche al Parco Canile di via Aquila e al cimitero di Lambrate.

Tra le opere previste, alcune saranno effettuate nella provincia di Milano: il risezionamento e il miglioramento idraulico del fiume a Cologno Monzese e Brugherio (tre milioni di euro) e il completamento dell'arginatura a Cologno (altri tre milioni). Altre opere nelle province di Como, Lecco e Monza.

Tra gli interventi ancora da finanziare, l'adeguamento della sezione idraulica tra la località Monlué e Linate (per circa sei milioni e mezzo di euro) e l'adeguamento del nodo idraulico a Cascina Gobba (per circa quattro milioni e 200 mila euro).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento