rotate-mobile
Cronaca

In arrivo i lampioni a Led per risparmiare

Accordo tra comune e A2A: obiettivo, tagliare 23 milioni in tre anni dal contratto di servizio

Il risparmio energetico arriva nelle strade e nelle aree verdi. Si è conclusa la trattativa tra Palazzo Marino e A2A, la giunta ha già firmato una delibera sull'argomento. Obiettivo, abbattere i costi e usare le lampade a Led, che consumano meno e funzionano meglio. Si calcola che il comune risparmierà qualcosa come 23 milioni di euro in tre anni.

A2A si occupa dell'illuminazione pubblica di Milano dal 1996, non soltanto per quanto riguarda la fornitura di energia ma anche per l'installazione e la manutenzione dei lampioni. Solo nel 2013, per tutto ciò, il comune ha speso circa 38 milioni di euro.

Entro l'inizio di Expo 2015 verrà sostituito l'80% di lampade (oggi a vapori di mercurio o a incandescenza) sarà sostituito con lampade a Led. In ordine di priorità, si interverrà sul centro storico e sulla periferia nord-ovest (dove c'è il sito di Expo), poi sulle direttrici che dalle periferie portano in centro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo i lampioni a Led per risparmiare

MilanoToday è in caricamento