rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Perde il volo perché è in ritardo: lancia le scarpe contro l'operatore in aeroporto

È successo a Malpensa. Lo sfogo dei lavoratori dell'aeroporto sui social

Ha sfogato la sua rabbia contro quell'uomo che stava facendo semplicemente il suo lavoro. Lo ha messo nel mirino nonostante lui, evidentemente, non avesse nessuna colpa. Follia nei giorni scorsi all'aeroporto di Milano Malpensa, dove una passeggera ha aggredito un operatore aeroportuale dopo essere arrivata in ritardo al check in e aver perso il volo. 

A denunciare l'accaduto sono stati gli stessi lavoratori dello scalo lombardo nei loro gruppi, con tanto di fotografie che ritraggono la donna mentre lancia le sue scarpe contro l'impiegato. "Un operatore è stato preso a scarpate", la testimonianza di una collega sui social, dove tra l'altro si fa riferimento ad altre aggressioni avvenute nell'ultimo periodo. "Non si tratta più di casi isolati, di quelli che rimanevano nell'antologia degli aeroportuali. Ormai accade di continuo. Nei prossimi anni qualcuno dovrà mettersi a studiare cosa la pandemia abbia provocato nella testa di molte persone. Nel frattempo - ha concluso la donna -  è necessario trovare delle soluzioni per la sicurezza degli operatori e dei passeggeri".

Sulla stessa lunghezza d'onda anche "Aeroporti lombardi", una pagina social che segue molto da vicino le vicende di Linate, Malpensa e Orio al Serio. "Basta passeggeri violenti: blacklist e maggior presenza delle forze dell'ordine negli aeroporti", l'appello su Twitter, dove sono state condivise le immagini dell'aggressione. "Con la ripresa del traffico aereo sono tornati episodi di violenza verbale e fisica nei confronti degli addetti aeroportuali. Serve - hanno chiesto - un rimedio urgente". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il volo perché è in ritardo: lancia le scarpe contro l'operatore in aeroporto

MilanoToday è in caricamento