Larve sui sedili del treno Trenord Brescia Milano Greco Pirelli: ecco le immagini video

Uno spettacolo raccapricciante ripreso con lo smartphone, diffuso sui social e diventato virale

Le larve

Non bastavano i guasti e i ritardi continui. Adesso i passeggeri di Trenord devono anche convivere con spiacevoli e inquinanti presenze. La denuncia arriva proprio da una pendolare che martedì mattina era a bordo del treno partito da Brescia alle 6,40  e diretto alla stazione di Milano Greco Pirelli: sul sedile accanto al suo diverse larve strisciavano beatamente.

Ecco il video delle piccole larve sul treno

Uno spettacolo davvero raccapricciante ripreso con lo smartphone, diffuso sui social e diventato virale. "Oltre ai passeggeri abituati ai disagi offerti quotidianamente da Trenord, come sporcizia, ritardi e sovraffollamento, c’erano alcuni ospiti speciali” si legge nel messaggio che precede il filmato di denuncia.

Il video ha fatto il giro della rete ed è stato visto pure dal consigliere consigliere regionale bresciano del Partito Democratico Gianantonio Girelli che ha così commentato: “Questo video è il simbolo dello stato del trasporto ferroviario regionale, un progressivo impoverimento e peggioramento del servizio, è davvero tempo di un cambio di passo, scelte decise e risorse investite in un settore strategico per il nostro territorio. Su una mobilità sostenibile si gioca buona parte dello sviluppo futuro”.

Da parte di Trenord una magra rassicurazione: il treno, una volta arrivato a destinazione, è stato pulito. Le polemiche e le proteste dei pendolari non si placano, anche perché mercoledì mattina hanno dovuto affrontare nuovi disagi: a causa di un guasto agli impianti di competenza della Rete Ferroviaria Italiana che regolano la circolazione dei treni tra le stazioni di San Zeno Folzano e Brescia, i treni della Brescia-Piadena-Parma e Brescia-Cremona hanno subito parecchio ritardo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, primi casi di coronavirus accertati in Lombardia: 38enne ricoverato a Codogno

  • Coronavirus, i casi sono 14: gravissimo un 38enne, in isolamento la moglie e un amico

  • Mafia, a Milano il prefetto chiude L’Antica pizzeria da Michele, storico locale napoletano

  • Smog alle stelle a Milano, scatta il blocco del traffico: le auto che non potranno circolare

  • Grave incidente in autostrada A4, auto ribaltata: giovane 27enne rianimato sul posto

  • Incidente davanti al treno deragliato: Madeline è morta a 21 anni uccisa dal pirata fatto di coca

Torna su
MilanoToday è in caricamento