rotate-mobile
Cronaca Cesano Boscone / Via Fratelli Rosselli

Picchia la compagna di 17 anni: arrestato, è membro di Latin Kings

La giovane è stata trovata sanguinante e in un primo momento ha negato le percosse. Convivono da tre anni

Arrestato un giovanissimo membro dei Latin Kings per maltrattamenti nei confronti della sua compagna, una 17enne ecuadoriana trovata a San Donato Milanese per terra, sanguinante, da un passante che ha avvertito il 118 e le forze dell'ordine. La ragazza è stata medicata in ospedale, dove i medici le hanno dato 15 giorni di prognosi. Sulle prime ha sostenuto di essere scivolata da una scala ma alla fine ha ammesso le violente percosse dal suo compagno, il 21enne connazionale E.M., con cui convive da tre anni (la coppia ha anche un bambino).

L'aggressore è stato rintracciato a Cesano Boscone, in un appartamento di via Fratelli Rosselli, e arrestato con l'accusa di maltrattamenti. A suo carico risultano precedenti per rissa e per rapina aggravata. Nel marzo del 2013 venne coinvolto nelle indagini che portarono anche all'arresto di alcuni membri della banda dei Latin Kings: in quella occasione la sua compagna si era accorta che il ragazzo ne faceva parte, anche per il tatuaggio-simbolo dei LK, che lui aveva al corpo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la compagna di 17 anni: arrestato, è membro di Latin Kings

MilanoToday è in caricamento