Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Deve scontare 22 anni di carcere: era latitante da 11, arrestato in Montenegro

Si tratta di un kosovaro. E' stato bloccato alla frontiera con l'Albania

L'uomo arrestato

Era latitante da undici anni, dopo essere stato condannato a più di ventidue anni di carcere per traffico internazionale di stupefacenti: è stato arrestato nella tarda serata di lunedì 29 agosto al valico di Sukobin, mentre dall'Albania cercava di raggiungere il Montenegro. Si tratta di Nimon Zogaj, kosovaro di 48 anni.

I reati per cui era stato condannato risalgono al biennio 1997-1998. I carabinieri di Milano avevano dato indicazioni ai colleghi europei. Ad arrestare Zogaj sono stati i poliziotti di frontiera del Montenegro, che hanno anche già attivato le procedure per l'estradizione in Italia.

L'uomo era stato rintracciato monitorando i "manovali" milanesi della criminalità di origine albanese e kosovara e passando al setaccio i luoghi e gli ambienti frequentati abitualmente dal latitante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare 22 anni di carcere: era latitante da 11, arrestato in Montenegro

MilanoToday è in caricamento