Milano, latitante 19enne arrestato durante i controlli degli arrivi dalla Francia in stazione

Lui è un cittadino algerino, pluripregiudicato e destinatario di un ordine di carcerazione

Repertorio

A soli 19 anni ma già pieno di guai con la giustizia. La polizia lo ha arrestato, in quanto latitante, nella Stazione Ferroviaria di Milano Porta Garibaldi.

I fatti si svolgono mercoledì. Sono gli agenti della polizia ferroviaria dello scalo a fermarlo. Lui è un cittadino algerino di 19 anni, pluripregiudicato e, appunto, destinatario di un ordine di carcerazione.

L'arresto arriva dopo mirati controlli sui viaggiatori per prevenire gli ingressi illegali di cittadini extracomunitari all'interno del territorio italiano. In particolare sui viaggiatori in arrivo dalla Francia a bordo del treno TGV, hanno controllato il giovane, il quale è risultato essere in affidamento in prova presso una comunità in Provincia di Bergamo.

A suo carico è risultato un ordine di carcerazione per scontare 30 giorni di detenzione per aver violato le prescrizioni previste dall'obbligo di affidamento in prova.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

  • Milano diventa città "smoke free": sigarette all'aperto vietate, si fuma solo in 'luoghi isolati'

Torna su
MilanoToday è in caricamento