È latitante, ma se ne va in giro per la stazione a Milano: 52enne arrestato

In manette un uomo di 52 anni, già arrestato per spaccio. Ora è San Vittore

Doveva essere in carcere, per decisione della corte di appello di Milano. E invece era libero, in giro per la stazione. Un uomo di 52 anni, un cittadino italiano con precedenti per spaccio, è stato arrestato mercoledì pomeriggio dalla polizia perché destinatario di un ordine di carcerazione. 

I guai per lui sono iniziati quando nello scalo ferroviario di Rogoredo ha incrociato una pattuglia della Polfer impegnata nei normali controlli tra i passeggeri in transito. Alla vista degli agenti, evidentemente consapevole di avere qualcosa da nascondere, il 52enne ha subito cambiato direzione, finendo così per attirare proprio l'attenzione dei ragazzi in divisa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto l'uomo è stato fermato e controllato ed è emerso che era ricercato a seguito di un provvedimento di ripristino della custodia cautelare in carcere emesso dai giudici della corte di appello meneghina dopo una precedente condanna per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Per il 52enne si sono così aperte le porte del carcere di San Vittore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento