rotate-mobile
Cronaca

Laura Prati: condizioni gravi ma stabili

Le condizioni del sindaco di Cardano al Campo, dopo l'emorragia di martedì sera, rimangono gravi ma stazionarie. La Prati è tenuta in coma farmacologico all'ospedale di Varese

È ancora in gravi condizioni Laura Prati, sindaco di Cardano al Campo ferita martedì scorso a colpi di pistola insiema al suo vice da Giuseppe Pegoraro, ex agente della polizia locale sospeso dal servizio. Nella serata di lunedì la prima cittadina di Cardano al Campo è stata colpita da una improvvisa emorragia celebrale, bloccata dai medici intorno alle 20.30 dopo tre ore e mezza di intervento.

La complicazione — secondo quanto riportato da Varesenews — si è manifestata al termine di un intervento ad un'arteria che non prestava particolari preoccupazioni. Il dubbio è che si sia manifestato un problema congenito pregresso che ha causato l'emorragia.

La Prati è tenuta in coma farmacologico nel reparto di rianimazione di neurochirurgia dell'ospedale di Varese. Nella notte non ci sono state complicazioni, ma la prognosi rimane riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Laura Prati: condizioni gravi ma stabili

MilanoToday è in caricamento