Cronaca Cenisio Monumentale / Via Mac Mahon

Atm, i cantieri di agosto: Mac Mahon, Monza e Rozzano

Parte la sostituzione dei binari di via Mac Mahon: verranno abbattuti 29 olmi. Prolungamenti del 15 e della M1

Gli olmi in via Mac Mahon

Sono in procinto di aprire alcuni cantieri per riqualificare tratti di mezzi pubblici o allungare percorsi. Mac Mahon, Rozzano e Monza: questa la "mappa" della cantieristica più significativa, annunciata dal comune e da Atm. 

Partiamo da via Mac Mahon. Qui dovranno essere sostituiti i binari del 12, ormai vecchi. E' una questione di sicurezza. L'intervento è stato rimandato finora per le polemiche scaturite dal progetto, che prevedeva il sacrificio di quasi 200 olmi lungo la strada. Un comitato di cittadini, residenti e non, aveva lottato strenuamente per salvare le piante, sostenuto dal consiglio di zona 8. Palazzo Marino aveva accettato di rivedere il progetto. Si sono effettuati alcuni "pooling test" da parte di agronomi e si è stabilito che le piante da tagliare siano 29, le più malate. Il progetto è frattanto cambiato in alcuni dettagli per fare in modo di salvare tutti gli altri olmi. L'intervento in via Mac Mahon durerà circa un anno. 

Il secondo intervento riguarda la linea 15, la metrotranvia che da Rozzano porta in Duomo. Verrà prolungata con la realizzazione di cinque fermate nel comune di Rozzano (Romagna, Lombardia, Municipio, Togliatti e Guido Rossa): i lavori, che costeranno 15 milioni di euro interamente finanziati dal comune di Milano, ripartiranno ad agosto con l'aggiudicazione di una nuova tranche di interventi da parte di MM, e dureranno sette mesi. 

Infine sono già ripartiti i cantieri per prolungare la M1 da Sesto Primo Maggio a Monza-Bettola, sospesi perché qualche mese fa MM aveva diffidato per inadempienza la società incaricata. I lavori termineranno a febbraio 2016.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atm, i cantieri di agosto: Mac Mahon, Monza e Rozzano

MilanoToday è in caricamento