menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Duomo, proseguono i lavori per la nuova pavimentazione

L’intervento riguarda quattro cantieri: due sul sagrato (quello sul lato della Galleria Vittorio Emanuele II è appena stato terminato), uno di fronte a via Marconi e uno nella parte bassa che collega via Mazzini con via Mengoni

5mila metri di nuova pavimentazione sugli 11mila complessivi. Procedono i lavoro in piazza Duomo in questi giorni.

L’intervento riguarda quattro cantieri: due sul sagrato (quello sul lato della Galleria Vittorio Emanuele II è appena stato terminato), uno di fronte a via Marconi e uno nella parte bassa che collega via Mazzini con via Mengoni composto dalla corsia riservata ai taxi e quella in cui scorre il traffico ordinario.

Di due tipi i lavori svolti sulle lastre: quella rotte sono state sostituite con altre in granito rosa di Baveno mentre le altre sono state recuperate con un’opera di ripulitura. La nuova tecnica prevede l’utilizzo di una malta di allettamento che cementa la lastra con il terreno garantendo un’alta resistenza alla compressione.

Ogni 40 metri quadri, inoltre, viene creato un giunto di dilatazione in grado di impedire la formazione delle crepature. Infine, tra una lastra e l’altra, sono state realizzate le sigillature che sono resistenti ai sali e rendono resistente la pavimentazione al gelo invernale.

Il cantiere che collega via Mazzini con via Mengoni, che si sta realizzando per porzioni in modo da non interrompere la viabilità, è partito lo scorso marzo e fino al 2 giugno è stato interessato da una grande quantità di eventi invasivi che hanno portato i lavoratori a lavorare in aree ristrette arrivando anche alla sospensione dei lavori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento