Cronaca Porta Venezia / Piazza Guglielmo Oberdan

Milano, piazza Oberdan: a novembre il via ai lavori

Nel progetto un'area verde più grande e una zona pedonale più ampia

Il progetto per piazza Oberdan (foto Comune di Milano)

Nuova vita per piazza Oberdan. Dopo anni di degrado a novembre inizieranno finalmente i lavori di ristrutturazione. «Siamo a buon punto - spega Carmela Rozza, assessore ai lavori pubblici -. Abbiamo otto mesi di tempo per restituire a Milano tutta la dignità che merita. In piazza Oberdan si sono persi vent’anni».

Il progetto prevede la ricostruzione dei marciapiedi, il miglioramento del sistema di scolo dell'acqua piovana, il rifacimento dei percorsi pedonali, un'ampia riqualifica del verde esistente con l'aggiunta di piante e 600 metri quadrati di giardino e la sistemazione dell'area sopra gli ex bagni diurni (questo lavoro verrà iniziato per primo e sarà anche il più costoso).

I lavori inizieranno con l'ex diurno, poi - nel 2015 - proseguiranno con il lato di viale Piave.

Lunedì 20 settembre il progetto verrà presentato al consiglio di zona, dove è possibile che vi sia battaglia. Alcuni consiglieri, infatti, tra cui Rita Cosenza (Destra per Milano), avevano inoltrato un'interrogazione agli assessori competenti per lamentare la mancanza di informazione e il timore che i titolari dei chioschi dovessero sostenere con le proprie tasche lo spostamento dei chioschi stessi.

«Abbiamo deciso di iniziare l'iter amministrativo - risponde la Rozza - ancor prima di terminare la redazione del progetto esecutivo per evitare ritardi».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, piazza Oberdan: a novembre il via ai lavori

MilanoToday è in caricamento