menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il teatro Lirico in via Larga

Il teatro Lirico in via Larga

Lavori pubblici, 155 milioni in tre anni: 70 alle strade

La manutenzione viaria prende circa metà della cifra stanziata dal Comune. Che rifarà la sala del Lirico e poi darà in gestione il teatro tramite bando

Si lavora per priorità, senza sogni da tirare fuori dal cassetto: 155 milioni di euro per il piano triennale delle opere pubbliche a Milano, fino al 2015. Troppo pochi rispetto a tutte le necessità, ma in tempi di magra occorre fare di necessità virtù. L'assessore Carmela Rozza ha presentato le linee principali, spiegando che le opere prioritarie non sono state ancora del tutto individuate ("ci saranno i suggerimenti del consiglio comunale"). Il piano verrà approvato con il bilancio, quindi c'è tempo fino a settembre, ma entro luglio la Rozza vuole definire le prime priorità per far sì che i tecnici si mettano al lavoro con i progetti.

La manuntenzione delle strade, da sola, assorbirà circa 70 milioni di euro. La scuola 40 milioni, la casa circa 45 (ma in parte verranno dallo Stato e dalla regione), la cultura circa 20 milioni (la maggior parte dei quali per ristrutturare il teatro Lirico di via Larga).

Sul teatro Lirico, la giunta ha deciso di ristrutturare la sala (costo previsto di 16,5 milioni) e poi mettere a bando la gestione e l'arredo. Vedrà infine una soluzione l'annosa questione delle "torri" di via Sergio Tofano, a Quinto Romano: tre palazzi di diciassette piani sorti negli anni '80 ma che ben presto hanno presentato incredibili carenze strutturali. Una delle torri (la C) è stata interamente ristrutturata, per le altre due (A e B) si procederà alla demolizione e ricostruzione (ma quelle nuove saranno alte dieci piani). Il piano risale al 2008 (assessore Verga) ma non è stato finora completato. Ora sarà possibile farlo anche attraverso i fondi statali e regionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento