menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il centro civico di via Oglio

Il centro civico di via Oglio

Finiti i lavori nelle scuole che sostituiranno quelle chiuse per amianto

Lo annuncia l'assessore Carmela Rozza. E dal 2014, forse, un piano speciale per l'edilizia scolastica. Ma il comune deve ottenere la deroga al patto di stabilità

Terminati i lavori nelle scuole di via Cilea, via Scrosati, via Polesine, via Oglio e via San Colombano, che ospiteranno studenti di alcuni istituti chiusi per la presenza di amianto. Ad esse si aggiungono poi i lavori nelle palestre di via Oglio e via Brocchi che termineranno entro la fine di settembre. In via Brocchi l'edificio sarà messo in sicurezza e questo eviterà il trasferimento temporaneo degli alunni in altra sede.

La decisione non era stata senza polemiche: ad esempio i genitori della scuola di viale Puglie erano contrari al trasferimento in via Oglio, e anche in via Scrosati erano sorti timori sull'uso appropriato degli spazi.

"Dal 12 settembre gli studenti frequenteranno regolarmente le lezioni", ha comunicato Carmela Rozza, assessore ai lavori pubblici rivelando anche lo studio di un piano speciale per l'edilizia scolastica a partire dal 2014, soprattutto per ricostruire vari edifici chiusi nel corso degli anni. Il piano è vincolato alla possibilità che il comune di Milano ottenga una deroga al patto di stabilità. Inoltre il governo potrebbe derogare altri 600 milioni per investimenti legati all'Expo 2015.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento