Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Milano

Tangenziale esterna, si lavora anche di notte

Le fotografie della "notte bianca"

Lavori notturni alla Tem

Notte "bianca" delle infrastrutture: un nome altisonante che ha avuto, come effetto, il superamento del 60% di costruzioni nel lotto sud di Tangenziale Esterna, in prossimità dell'interconnessione con l'A1, e del 70% del lotto nord, toccato dal raccordo con la Torino-Trieste.

Un imponente spiegamento di mezzi e di uomini, con i cantieri illuminati a giorno dalle 22 di sabato alle 6 di domenica. Chiusi al traffico per l'occasione i tratti Melegnano-Lodi (A1) e Tangenziale Est-Cavenago-Cambiago (A4, in direzione Venezia). Rispettato il cronoprogramma, che prevede - entro la primavera del 2015 - la realizzazione di tutti e 32 i chilometri tra Agrate Brianza e Melegnano, con le tre interconnessioni all'A4 Torino-Trieste, alla Brebemi e all'A1 del Sole.

Un centinaio di persone si è presentato al lotto sud di Cerro al Lambro per assistere alla "notte bianca", con la demolizione di un ponte sull'A1, ormai inutilizzato, attraverso cinquanta tecnici, trenta mezzi e tre gru. Ed è slittato - a causa del maltempo - il varo di un nuovo viadotto proprio sull'A1. Nel lato nord, l'interconnessione (con l'A4) non sarà a raso ma attraverso un tunnel in via d'ultimazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tangenziale esterna, si lavora anche di notte

MilanoToday è in caricamento