rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Porta Vittoria / Via Carlo Freguglia

Gli avvocati insegnano la legalità nelle scuole

Partita la nuova edizione, con 130 avvocati volontari

Lezioni di educazione alla legalità nelle scuole, tenute da circa 130 avvocati volontari. Si conferma, per il terzo anno consecutivo, l'iniziativa dell'ordine degli avvocati di Milano, che nel 2013-2014 si è conclusa con una simulazione processuale tenutasi a Palazzo di Giustizia. A fine febbraio le prime lezioni, alla media Kennedy di Inzago (Milano) e alla media Moro di Merone (Como).

Durante la prima lezione viene distribuito un questionario che misura la percezione degli alunni sul comportamento lecito ed illecito. Tra gli argomenti trattati durante gli incontri, la violenza, il bullismo, le regole di convivenza sociale ma anche temi come il diritto d'autore.

Stando ai risultati dei questionari degli anni precedenti, il 44% ritiene la legalità una imposizione, il 54% che la legge va sempre rispettata, mentre il 28% pensa che sia "uguale per tutti ma vale per pochi" e il 26% che la legge va rispettata "quando è giusta".

E le regole che - secondo i ragazzi - si possono "trasgredire"? Scrivere sui muri (40%), fumare marijuana (38%), insultare un vigile (33%), mentire in Tribunale per difendere un amico (26%), dare un pugno per far valere un diritto (24%), rubare oggetti di scarso valore (8%).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli avvocati insegnano la legalità nelle scuole

MilanoToday è in caricamento