rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Nokia, confermati i 110 licenziamenti

Per i lavoratori del Milanese

Nokia non ha accolto le richieste del sindacato di richiedere la cassa integrazione come alternativa alle 110 lettere di licenziamento inviate lo scorso 3 ottobre ad altrettanti dipendenti delle sedi di Cassina de' Pecchi (Milano), Roma e Napoli.

Lo si legge in una nota sindacale a seguito del primo incontro che si e' tenuto in Prefettura a Milano dopo il blocco attuato ininterrottamente dai lavoratori a partire dallo scorso 5 ottobre, che impedisce al management l'ingresso in azienda. Per lunedi' prossimo 27 ottobre e' convocato un nuovo incontro in Prefettura a Milano.

Tra le richieste dei sindacati l'utilizzo dei contratti di solidarieta' ed il trasferimento in Italia di attivita' spostate in Paesi a maggior costo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nokia, confermati i 110 licenziamenti

MilanoToday è in caricamento