Cronaca Cenisio Monumentale / Via Giulio Cesare Procaccini

Il pubblico non alza le mani: Lill Wayne butta il microfono e va via durante il concerto | Video

Il rapper americano aveva a più riprese urlato “put your hands up”, senza però scaldare il pubblico presente alla esclusiva sfilata di Philipp Plein. Ecco la sua reazione. Il video

Il rapper ha lanciato il microfono ed è andato via

L’esibizione è durata pochi minuti. Non di più. Il tempo, per il famoso rapper, di chiedere al pubblico di alzare le mani, di accorgersi della loro eccessiva - a suo modo di vedere - freddezza, di buttare il microfono in aria e di andare via, visibilmente contrariato. 

Serata milanese decisamente sfortunata, quella di sabato, per Lill Wayne, il noto cantante statunitense chiamato ad intrattenere i presenti alla sfilata di Philipp Plein alla Fabbrica del Vapore. Entrato in scena carico e su di giri, l’artista si è subito scontrato con il distacco del pubblico milanese, che è rimasto seduto e in silenzio. 

A nulla sono serviti i vari inviti di Wayne, che a più riprese e a gran voce ha urlato “Put your hands up” per invitare gli spettatori ad alzare le mani. Dopo l’ennesimo appello andato a vuoto, il rapper - come mostra un video postato su Instagram da “Vogue Hommes” - ha lanciato il microfono in aria e senza dire una parola è andato via dal palco. 

A fine sfilata, però, in una Fabbrica del Vapore sold out - l’ingresso era riservato e su invito - Lill Wayne è ricomparso sul palco e ha chiuso la serata. Questa volta con il microfono in mano. 

Pubblico in silenzio: Lill Wayne lancia il microfono e va via - IL VIDEO

concerto lill wayne video-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pubblico non alza le mani: Lill Wayne butta il microfono e va via durante il concerto | Video

MilanoToday è in caricamento