rotate-mobile
Cronaca Forlanini / Viale Enrico Forlanini

Arriva il Papa, slittano i lavori per la MM 4

C'è anche l'arrivo di Benedetto XVI (il 31 maggio, atterrerà a Linate) tra gli "ostacoli" all'inizio dei lavori per le tre fermate del metrò 4. Ma anche le bonifiche sui terreni e soldi che mancherebbero

La linea 4 della metropolitana sembra colpita dalla sfortuna. Dopo anni e anni di mancati finanziamenti, che l'hanno vista "sorpassata" dalla linea 5, ora sarebbe tutto pronto, perlomeno per la mini-tratta Linate-Forlanini. Ma i lavori - che sarebbero dovuti partire a maggio - rischiano di subire ulteriori ritardi.

Primo scoglio, i 50 milioni di euro necessari. La soluzione più probabile sembra essere quella di prolungare la concessione ai privati, che ora è fissata a 30 anni. A patto, però, che la tratta sia in funzione entro l'Expo 2015, cosa di cui - evidentemente - non si può ora essere matematicamente certi.

Secondo scoglio, le opere preliminari tra l'altro sui terreni intorno all'aeroporto. C'è da bonificare dai residui bellici e costituire la società di progetto. Ma soprattutto ci sarebbe da "aprire" il cantiere di viale Forlanini, modificare alcuni percorsi dei mezzi pubblici, ridurre le corsie dell'arteria da tre a due per senso di marcia. E ancora non sarebbero stati stabiliti gli schemi delle società subappaltanti. Con un piccolo dettaglio: il Papa atterrerà a Linate per la sua visita prevista tra il 31 maggio e il 3 giugno. Meglio rimandare quindi l'apertura del cantiere, dicono alcuni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva il Papa, slittano i lavori per la MM 4

MilanoToday è in caricamento