menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si fanno spedire dall'Inghilterra liquidi per sigarette elettroniche: multati per contrabbando

La scoperta dell'Agenzia Dogane all'interno del centro di smistamento di Roserio

Fermato a Milano un contrabbando di liquidi per sigaretta elettronica. I funzionari dell'Agenzia Dogane di Milano 1, in servizio presso il centro di smistamento postale di Roserio, hanno individuato i liquidi all'interno di due spedizioni postali provenienti dal Regno Unito e indirizzate a soggetti privati. 

All'interno della prima spedizione erano contenute cinque boccette da 100 millilitri di liquido da inalazione e una bottiglia da mille millilitri dello stesso liquido, per un totale di 1.500 millilitri, equivalenti a 8.445 grammi convenzionali di tabacco. Nella seconda spedizione sono state trovate duecento cartucce per sigarette elettroniche contenenti ognuna un ml di liquido da inalazione, per un peso complessivo pari 200 millilitri di liquido (equivalenti a 1.126 grammi convenzionali di tabacco).

Per i destinatari delle spedizioni, reponsabili di avere introdotto nel territorio dello Stato liquidi da inalazione in violazione dell’art. 21 comma 11 del D.lgs n. 6/2016, è stata ravvisata la condotta di contrabbando. Ai responsabili delle violazioni saranno irrogate le dovute sanzioni amministrative e la merce, per la quale è prevista la confisca obbligatoria, è stata sottoposta a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Al Policlinico si iniziano a chiudere i posti letto covid

  • Cronaca

    Silvio Berlusconi è stato ricoverato al San Raffaele

  • Coronavirus

    Il Tar boccia quarantena lunga per giovane pallavolista

  • Cronaca

    'Mamma Isis' condannata a 4 anni di carcere per terrorismo

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Cannabis (light) gratis con Isee fino a 40.000 euro

  • Sport

    Tanto col calcio vale tutto

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento