Lancia liquido esplosivo contro una casa e scappa ma viene tradito dalle ustioni (e dal fatto che è scalzo): arrestato

In manette un ragazzo italiano del 2003 senza precedenti. Sul luogo aveva lasciato le sue scarpe bruciate. La vicenda

Repertorio

Ha lanciato una bottiglietta con del liquido incendiario contro la porta di un appartamento e poi si è dato alla fuga. Ma è stato tradito dalle ustioni che lui stesso aveva riportato e dal fatto che stesse girando scalzo - le scarpe erano state lasciate vicino all'abitazione perché incandescenti. L'episodio è accaduto in via Flumendosa, zona Crescenzago, verso 00:30 di domenica 2 agosto. 

Il protagonista della vicenda, un ragazzo italiano del 2003 senza precedenti, è stato arrestato dalla polizia di Stato per fabbricazione porto e uso di materiale esplodente e denunciato per danneggiamento. Intorno a mezzanotte, l'inquilina della casa presa di mira dal giovane, una ragazza di 29 anni, ha chiamato il 112 segnalando che qualcuno aveva lanciato del liquido incendiario contro la porta della sua casa, dove si trovava con un altro ragazzo. 

Sul posto sono intervenuti personale sanitario del 118 e vigili del fuoco. Ma per fortuna i due giovani non avevano riportato alcun tipo di ustione: solo la porta era rimasta danneggiata. Sul posto sono stati rinvenuti una bottiglietta di vetro con dentro un panno carbonizzato e un paio di scarpe bruciate.

A rimanere ferito, invece, è stato proprio l'autore del gesto, che inizialmente era riuscito a darsi alla fuga. Poco dopo l'intervento in via Flumendosa, infatti, il 118 ha segnalato la presenza di un ragazzo con diverse ustioni - e senza scarpe - in via Rizzoli. A quel punto la volante, accorsa sul luogo, ha collegato i due episodi e alla fine il ragazzo ha confessato di essere il colpevole. Dopo essere stato trasportato in codice verde all'ospedale Niguarda di Milano, è stato tratto in arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento