Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Via Alessandro Volta

Uomo sfregiato con una bottigliata in faccia fuori dalla metro

È successo nella notte a Cernusco. Ferito un 34enne

La lite, i toni che si alzano e il colpo al volto. Notte di sangue quella tra lunedì e martedì a Cernusco sul Naviglio, nel Milanese, dove una discussione tra due 34enni è finita con un uomo in ospedale - ancora ricoverato - e un altro denunciato. 

La violenza, stando a quanto ricostruito e riferito dai carabinieri, è esplosa poco dopo la mezzanotte tra via Volta e viale Assunta, a due passi dalla fermata metropolitana della linea verde M2. A "sfidarsi", per quelli che vengono definiti "futili motivi", sono stati due italiani. 

Dopo gli insulti e le minacce, uno dei due avrebbe spaccato una bottiglia di vetro e avrebbe colpito al volto il rivale, che è poi finito all'ospedale Uboldo, dove si trova ancora ricoverato, con un profondo taglio alla guancia sinistra. L'altro 34enne è stato invece fermato dai carabinieri: è stato medicato al San Raffaele di Milano per una ferita al palmo della mano destra - è verosimile che se la sia procurata rompendo la bottiglia - ed è poi stato indagato per lesioni personali aggravate. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo sfregiato con una bottigliata in faccia fuori dalla metro

MilanoToday è in caricamento