menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il portone di casa dell'aggressore (foto Mesa Paniagua)

Il portone di casa dell'aggressore (foto Mesa Paniagua)

Fermato l'aggressore del tassista: è "tentato omicidio"

49 anni, italiano, con una scusa si era reso irreperibile. E' in stato di fermo

49 anni, italiano, consulente informatico, Davide Guigliemo Righi. E' in stato di fermo il presunto aggressore del tassista Alfredo Famoso a Milano, in coma irreversibile dopo una lite. L'accusa è di tentato omicidio. 

Avrebbe un precedente per lesioni. Si era reso irreperibile. 

Secondo una prima ricostruzione, avrebbe colpito prima con una confezione di bottiglie e poi con un'unica bottiglia il tassista che e' poi caduto contro la ruota di scorta di un suv parcheggiato in via Morgagni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento