menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litigi tra tassisti e autisti Ncc a Milano nella notte

Due tassisti hanno la peggio e finiscono in ospedale per lievi ferite

Nello scenario della protesta dei tassisti milanesi contro il servizio Uber, anche due litigi nella notte tra domenica e lunedì, che hanno portato due tassisti in ospedale. La prima vittima è un 51enne. Secondo la ricostruzione fornita dalla polizia, intorno alle due di notte in piazza del Duomo il tassista 51enne, insieme ad un collega, avrebbe verbalmente aggredito un autista Ncc (la polizia parla anche di uno schiaffo). L'uomo, per tutta risposta, sarebbe salito sulla sua vettura e avrebbe investito il 51enne, che è stato portato al Gaetano Pini.

Il secondo episodio riferito è accaduto stazione centrale, dove un tassista si è finto normale utente di Ncc ma arrivato a destinazione si è qualificato e ha dichiarato di non voler pagare la corsa ad un abusivo: a quel punto l'autista Ncc, facendo marcia indietro, lo ha investito per "vendicarsi". Il tassista è stato portato al Niguarda per lievi ferite (reazioni politiche alla vicenda).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento