rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Lo criticano su FB, il prof denuncia e il pm lo rimprovera

Aprono un gruppo di discussione su Facebook per prendere in giro il prof di inglese e lui li denuncia. Il Tribunale dei Minori chiede l’archiviazione del caso: il professore “ ha perso una buona occasione di praticare l’educazione”

L'anno scorso alcuni suoi studenti avevano aperto una discussione  su Facebook, il popolare social network, sottolineando cose non poche carine su di lui. Allora un professore di inglese di una nota scuola superiore milanese ha denunciato gli allievi.

La Procura dei Minori ha chiesto però ieri l’archiviazione della vicenda e ha pure bacchettato il professore: “invece di cercare un chiarimento con gli studenti” si legge nella richiesta, il professore “ha preferito la strada della punizione e del risarcimento. Ha perso la preziosa occasione di mettere in pratica l’educazione, ovvero il suo mestiere”.

Il prof aveva denunciato due suoi studenti di 15 anni che, a suo dire, l’avevano diffamato pubblicamente con quel gruppo di discussione aperto su di lui su Facebook. Un terzo ragazzo non è stato denunciato, perché la famiglia ha preferito risarcire il professore con 5mila euro per evitare al giovane qualsiasi grana legale. Agli altri due la cifra richiesta è stata di 25 mila euro.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo criticano su FB, il prof denuncia e il pm lo rimprovera

MilanoToday è in caricamento