rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
La chiusura / Arese / Via dei Platani

Violenta rissa con lancio di tavolini e sedie: il questore chiude un locale

Il bar, secondo la questura, è frequentato spesso da pregiudicati pericolosi

Una violenta rissa con lancio di tavolini e sedie, e poi una clientela pericolosa. Per questo motivo il questore di Milano, Giuseppe Petronzi, ha sospeso la licenza per 10 giorni al gestore del bar Number One di Arese (Milano). Una decisione applicata in base a quanto stabilito dall'articolo 100 del Tulps, Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza.

Davanti all'ingresso del locale, in viale dei Platani 48, i carabinieri della Stazione di Arese hanno messo i sigilli nel pomeriggio di mercoledì. I militari hanno notificato la sospensione ai responsabili dell'esercizio dove lo scorso gennaio, gli stessi carabinieri erano intervenuti perché all'esterno del locale c'era una rissa con lanci di tavoli e sedie di plastica, causando danni al locale.

Sul posto i militari hanno accertato che poco prima si era verificata una rissa motivata da un regolamento di conti tra due fazioni opposte dopo un diverbio. Anche a dicembre c'era stato uno scontro fisico tra quattro clienti del Number One. Il locale, riferisce la questura, è risultato essere luogo di ritrovo per soggetti pregiudicati e socialmente pericolosi. Inoltre, tra il 2021 e il 2022, sono stati riscontrati, all'interno del bar, diversi episodi di violenza sempre tra gruppi, che si davano appuntamento lì per fronteggiarsi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta rissa con lancio di tavolini e sedie: il questore chiude un locale

MilanoToday è in caricamento