rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Porta Venezia / Via Bartolomeo Eustachi

Youtuber insegue il ladro armato, lo stende e lo fa arrestare

Protagonista Luca Mastrangelo, youtuber famoso per la sua fede interista

Quando ha sentito urlare "Al ladro, al ladro", non ci ha pensato su due volte. Nessuna paura, ma tanto sangue freddo. Col suo monopattino si è messo all'inseguimento di un malvivente, permettendo alla forze dell'ordine di assicurarlo alla giustizia. È l'avventura a lieto fine che ha visto protagonista Luca Mastrangelo, lo Youtuber forlivese nerazzurro più famoso d'Italia. L'episodio si è consumato mercoledì pomeriggio a Milano, dove il 44enne originario di Civitella di Romagna vive per motivi lavorativi. 

"Mi stavo recando in ufficio in monopattino, quando in via Plinio ho sentito urlare due donne, che stavano rincorrendo uno straniero - spiega Mastrangelo a ForlyToday -. Gridavano "Al ladro, al ladro'". La situazione ha attirato l'attenzione del civitellese: "Era una situazione surreale. Li in zona c'è anche un bar ed un cliente ha persino lanciato una sedia per cercare di fermarlo, ma senza fortuna". A quel punto lo youtuber si è messo all'inseguimento del delinquente con il suo due ruote: "Correva davvero forte e l'ho raggiunto dopo circa 300 metri. Ha svoltato per via Eustachi, dove sono riuscito a dargli una sorta di spallata, che gli ha fatto perdere l'equilibrio, facendolo cadere per terra".

Ma il ladro non si è dato per vinto: "Con sé aveva anche una bottiglia, non so se la volesse usare come un'arma per difendersi. C'è stata una colluttazione, poi sono riuscito a buttarlo per terra e immobilizzarlo. Era stremato per la corsa. Nel frattempo si è formato un capannello di persone, che hanno allertato le forze dell'ordine. È arrivata quindi la polizia, che ha provveduto a caricarlo a bordo della volante". La refurtiva è stata recuperata.

Calmate le acque, è stato ricostruito il furto: "La vittima era a bordo di un autobus e aveva un telefonino in mano - racconta Mastrangelo -. Alla fermata è stata derubata, con il ladro che è riuscito a scippare la malcapitata e scappare via appena si sono aperte le porte". All'uomo è stato trovato anche un coltello in tasca: "Durante la colluttazione avevo notato che cercava di infilarsi la mano in una tasca, ma senza riuscirci. Poi ho capito perché".

Quello di Mastrangelo è stato senza alcun dubbio un grande esempio di senso civico e coraggio. "E che rifarei - sottolinea -. Mi sono trovati in situazioni simili tre volte, dando sempre il mio contributo. In quel momento hai molta adrenalina, ma c'è anche paura, perché non si sa mai cosa possa succedere". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Youtuber insegue il ladro armato, lo stende e lo fa arrestare

MilanoToday è in caricamento