Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Brera / Via Brera

Macao a Ornaghi: "Vediamoci a Palazzo Citterio"

I ragazzi chiedono a Ornaghi di recarsi a Palazzo Citterio, il ministro risponde di essere aperto al dialogo "se chiesto con forme dovute"

Non si è fatta attendere la reazione del ministro Ornaghi, lunedì mattina a Milano, rispetto all'occupazione di Palazzo Citterio da parte di Macao. "Viene prima di tutto il rispetto delle regole", ha affermato il professore spiegando anche che il ministero ha già chiesto lo sgombero.

E i ragazzi di Macao hanno invitato Ornaghi a recarsi a Palazzo Citterio nella stessa giornata, "cogliendo l'occasione della presenza a Milano del ministro". Secondo Macao, "l'incontro sarebbe un segnale importante per la costruzione di un nuovo rapporto tra istituzioni e cittadini, in un progetto che riguarda tutta la città". All'invito ha porntamente risposto il ministro, definendosi aperto al dialogo "a patto che il colloquio sia chiesto nelle forme dovute", specificando che per un colloquio bisogna stabilire "dove ci si incontra e di che cosa si parla".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macao a Ornaghi: "Vediamoci a Palazzo Citterio"

MilanoToday è in caricamento