rotate-mobile
Cronaca Vialba / Largo Umberto Boccioni

Mamma fa arrestare figlio per droga. E lui: "Appena esco t'ammazzo"

Una madre, a Milano, esasperata dalla vita "assurda" del figlio, chiama la polizia: in casa trovato oltre un chilo di hashish. E lui in manette la minaccia: "Appena esco di galera t'ammazzo"

Una madre, esasperata, ha chiamato la polizia: "Penso che mio figlio abbia della droga". 

E' stato questo l'epilogo, l'altro giorno in una casa di largo Boccioni in zona Vialba, dopo anni di vessazioni, litigi, forse anche violenze. Il ragazzo, 29 anni, pregiudicato e nullafacente, spacciatore già noto da tempo dalle forze dell'ordine, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli agenti, in casa sua, hanno trovato diversi panetti di hashish: in totale, più di un chilo e mezzo. Segno evidente che il giro era fiorente. Portato via in manette, il 29enne si sarebbe rivolto alla madre con sprezzo: "Appena esco di galera ti amazzo".

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mamma fa arrestare figlio per droga. E lui: "Appena esco t'ammazzo"

MilanoToday è in caricamento