Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca via dei Cinquecento

24enne occupa casa col figlio malato. Poi accetta offerta dei servizi sociali e lascia l'alloggio

E' successo nel quartiere Corvetto tra Pasquetta e il giorno successivo

Repertorio

Ci sono voluti due interventi di forze dell'ordine e assistenti sociali ma alla fine la donna di 24 anni che aveva occupato abusivamente, il giorno di Pasquetta, un appartamento popolare vuoto in zona Corvetto ha lasciato l'alloggio. 

L'occupazione risale al pomeriggio di lunedì 2 aprile in via dei Cinquecento, una delle strade milanesi più colpite dal fenomeno. La protagonista è una ragazza romena con un figlio di 6 anni con gravi problemi di salute. I residenti avevano subito segnalato l'occupazione ed erano intervenuti i servizi sociali, gli ispettori di Aler e la polizia. La 24enne, però, non aveva voluto lasciare l'alloggio e la polizia ha desistito dallo sgombero in flagranza. Preoccupava soprattutto la situazione del figlio gravemente malato e di appena 6 anni.

Nella mattinata di martedì 3 aprile, però, polizia e assistenti sociali sono tornati in via dei Cinquecento per offrire alla giovane madre un'alternativa migliore. Gli assistenti sociali ci hanno messo un po', ma alla fine hanno convinto la 24enne ad accettare un'offerta e lasciare l'appartamento appena occupato, che non ha né elettricità né gas né l'impianto idrico funzionante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

24enne occupa casa col figlio malato. Poi accetta offerta dei servizi sociali e lascia l'alloggio

MilanoToday è in caricamento