Cronaca

Giochi sessuali con gli allievi, maestro arti marziali condannato 10 anni

Ha abusato, secondo l'accusa, per dodici anni di otto allievi che, in quell'arco di tempo, avevano frequentato la sua palestra a Milano. Condannato a 10 anni di reclusione con rito abbreviato

Ha abusato, secondo l'accusa, per dodici anni di otto allievi che, in quell'arco di tempo, avevano frequentato la sua palestra a Milano. Oggi l'uomo, un maestro di arti marziali, è stato condannato a dieci anni di reclusione con rito abbreviato dal gup di Milano, Nicola Clivio. L'uomo, che ha 47 anni, era stato arrestato nel luglio 2010 nell'ambito dell'inchiesta coordinata dal procuratore aggiunto Pietro Forno e dal pm Brunella Sardoni (il pm aveva chiesto proprio dieci anni di carcere).

Le indagini erano nate in seguito ai racconti di alcuni ex allievi della palestra, ora maggiorenni, che avevano trovato il coraggio, a distanza di anni, di spiegare alla polizia cosa succedeva là dentro, e soprattutto fuori, a casa del maestro, quando loro non avevano nemmeno 14 anni.

Stando alle indagini, il maestro, forte della sua "tecnica seduttiva", come l'hanno definita gli inquirenti, e del fatto che le famiglie non si preoccupavano delle continue attenzioni che quell'uomo aveva per i loro figli, era riuscito a far cadere nella sua 'rete', fatta di giochi erotici e rapporti sessuali, numerosi allievi. Otto in totale dal '98 al 2010 e tutti di eta' compresa tra i 12 e i 13 anni.

Tra le vittime dell'uomo, ci sono, tra gli altri, un giovane che oggi ha 26 anni, un altro che ne ha 24 e altri due, di 20 e 19 anni. Un ottavo ragazzo, invece, ha raccontato le violenze subite,quando l'uomo era già finito in carcere a luglio. Nel corso degli allenamenti il maestro, stando alle indagini, lodava le loro "potenzialità fisiche e atletiche" e la loro "bravura nell'esercizio" delle arti marziali e poi si rendeva "disponibile nel tempo libero", anche nel fine settimana. Li portava a cena al ristorante, ascoltava le loro confidenze, fino a riuscire a convincerli a dormire a casa sua, dove avvenivano gli abusi. Oggi l'uomo è stato condannato con l'accusa di violenza sessuale aggravata e prosciolto solo per un capo di imputazione.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi sessuali con gli allievi, maestro arti marziali condannato 10 anni

MilanoToday è in caricamento